Arsnova orchestra

Arte e Percezione

Arsnova Orchestra

La definizione utilizzata da Hugo Rieman (1849-1919) per indicare la produzione polifonica del XIV secolo, caratterizzata da innovazioni come le notazioni della minima e della semibreve o l’uso delle chiavi, comparse in Italia e in Francia è “Ars Nova” e deriva dal titolo del trattato “Ars novae musicae” di Philippe de Vitry: quindi, forse, c’è un errore di stampa!… E invece no! “Arsnova” è il nome con cui è stata connotata l’associazione, apartitica, apolitica e non lucrativa, nata a Tavagnasco (To) nel febbraio del 2011, dove risiede il suo Direttore artistico, il M° Andrea Morello. Dopo il debutto, tenutosi nella Chiesa parrocchiale di Santa Margherita a Tavagnasco, l’impegno dei soci nel trovare gruppi e associazioni che perseguano gli stessi obiettivi, ha portato “Arsnova”, fuori dagli orizzonti locali. Nel 2016 Arsnova Wind Ensemble è stata diretta dal M° Fulvio Creux, (Direttore emerito della Banda dell’Esercito Italiano) in occasione della Giornata dell’Unità Nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera in un concerto tenutosi presso la Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino. Inoltre, diretta dal M° Creux, ha preso parte alla realizzazione del cd allegato al libro "L'Inno" di Michele D'Andrea, un prodotto di altissima qualità che presenta ventuno arrangiamenti inediti realizzati da uno dei nomi più prestigiosi del mondo musicale bandistico internazionale. Il messaggio di Arsnova è stato recepito da enti e associazioni sensibili al valore della Musica come ambasciatrice ideale di un impegno che da culturale si fa sociale, se considerato nell’ottica di un momento di crisi che non è solo economica! Arsnova, in sei anni dalla fondazione ha prodotto più di 70 concerti in numerose città: Aosta, Alba, Torino, Ivrea, Saint-Vincent, Chivasso, Châtillon, Pont-Saint-Martin, Donnas, Quincinetto, Settimo Vittone, Montalto, Valperga, Stambino e in prestigiose rassegne come Châteaux en musique, Saint Vincent Classica, Chivasso in Musica, Alba Music Festival e Organalia. Inoltre è impegnata in numerosi concerti a scopo benefico a favore di Telethon, Croce Rossa Italiana, Avis, U.G.I. e in diverse registrazioni per la casa editrice musicale Wicky di Milano. La filosofia sottesa al sodalizio ha conquistato le simpatie di cantanti, (Anna Pirozzi, Federico Longhi, Sandra Balducci, Annamaria Turicchi, Sabrina Pecchenino, Dario Prola, Ilaria Alida Quilico) strumentisti, (Ercole Ceretta, Massimiliano Colletto, Gianluigi Petrarulo, Vincent Lepape, Floriano Rosini, Alberto Brondello, Giovanni Miszczyszyn, Paolo Oreni) e direttori come il M°Fulvio Creux, direttore emerito della Banda dell'Esercito Italiano, il M°Arturo Sacchetti, celebre organista e direttore d'orchestra, il M° Cap. Antonella Bona, direttore della Banda dell'Esercito Italiano, il M° Stephanie Praduroux, docente di esercitazioni orchestrali presso il Conservatoire de la Vallée d'Aoste e il M° Marco Marzi, direttore e compositore della Casa Editrice Wicky,che con piacere hanno accettato di esibirsi assieme ad Arsnova Orchestra.


Quintetto Arsnova "Mozart e Beethoven Due Geni a Confronto"

Brandizzo Sala del Consiglio Comunale ore 21,00
sabato 26 ottobre 2019

Quintetto Arsnova: oboe Andrea Morello, clarinetto

dettagli


Concerto di Natale Direttore M° A. Morello

Tavagnasco Confraternita del Gesù ore 21
sabato 21 dicembre 2019

Concerto filantropico, Arsnova Orchestra.

dettagli


Concerto di San Sebastiano ARSNOVA wind Orchestra Direttore M°Fulvio Creux

Chivasso Teatro dell’Oratorio “Carletti” ore 21
sabato 18 gennaio 2020

Arsnova Wind Orchestra, Direttore M°Fulvio Creux,

dettagli

Ultimo Video

Ultima foto inserita